martedì 6 novembre 2012

Zucca, Semi di zucca e Gnocchi di zucca

 


Come ogni anno, Caterina, una delle mie zie preferite, mi dà una grossa zucca, giuro, del diametro di almeno 40 cm; da qui, chiaramente partono tutte le operazioni di pulitura, taglio e spezzettamento per la conservazione. Quest'anno ho deciso anche di mantenere i semi, quindi anche qui, cernita, pulizia, lavaggio, ulteriore cernita ed ascigamento fuori, tempo permettendo, per la semina in serra il prossino anno.....
Un bel giro a pensarci bene, che mi garantisce però il perpetuarsi dello stesso prodotto.

 

Non stò qui a dilungarmi sulle proprietà nutritive ed organolettiche della zucca, le sappiamo, o se non le sappiamo ancora ci sono tante fonti che ci permettono di scoprirlo, quanto invece proprio dell'attività di mettere da parte i semi per poi ripiantarli; stavo pensando infatti questa mattina, alle ore 7,00 circa prima di andare al lavoro, mentre li lavavo, pensavo che non occorre neanche un orto per piantarli, ma basterebbero alcuni vasi su un balcone, tra l'altro la pianta cresce velocemente, porta i fiori e sembra quasi un rampicante. Ci possiamo provare!

Qui di seguito le Fonti per l'approfondimento:
http://www.ilsentiero.net/2010/10/alimenti-salute-zucca.html
http://www.mr-loto.it/zucca.html
http://www.ok-salute.it/alimentazione-e-diete/09_g_abc-cibi-che-curano_23.shtml
http://www.mezzokilo.it/ricetta/gnocchi-di-zucca-una-ricetta-facile-ma-dal-gusto-indimenticabile

2 commenti:

  1. Che ricordi quei semi di zucca: quando avevo 5 anni, li lasciamo asciugare al sole con la mia zia preferita che viveva in campagna.....quanto tempo, peccato, ma che bello! Giulio

    RispondiElimina
  2. Io, invece, non ho mai essiccato i semi di zucca. Magari prima o poi accadrà.

    RispondiElimina

Google+ Badge