giovedì 11 ottobre 2012

Ghirlande decorative per l'Autunno


 

Penso che, come la Primavera, anche l'Autunno sia una stagione piena di forme e di colori; basta guardarsi intorno per vedere come i parchi ed i giardini siano stracolmi di foglie, di bacche, di forme rosse e tendenti al rosso e al bruno. Questi possono quindi diventare la base se non l'essenza per le realizzazione di Ghirlande da appendere fuori la porta delle nostre case.


 

Si, andiamo sempre di corsa, si, siamo sempre indaffarrate, si, magari non ci abbiamo semplicemente pensato, oppure magari non fà proprio parte della nostra cultura, ma, realizzare una piccola ghirlanda si può, e con materiali semplici che anche il nostro piccolo spazio esterno può offrirci.
Rami secchi, bacche di rose, foglie tenaci, lanternine cinesi, solo per dirne alcune, possono già bastare per iniziare una composizione.

 

Se poi uniamo dei fiori secchi, ad esempio ortensie o lavanda e abbiamo tanta fantasia, il gioco è fatto. In questo modo, diciamo che non occorre neanche lavorare su una base già preparata ma si può iniziare da un semplice cerchio di ferro, che sarà quindi la nostra impalcatura. 
Le immagini proposte, tratte dal web, ma soprattutto dalla rivista tedesca Living at Home, sono un ottimo suggerimento per chi si vuole cimentare.
A presto!

3 commenti:

  1. che carineee... magari saperle fare!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao sono tornata e vedo che ora è tutto ok!!!
    mi piacciono tutte queste ghirlande!
    ciao Lieta

    RispondiElimina
  3. lo confesso mi piacciono molto, da noi si usano tanto, ma le compro lo so lo so dovrei farmele io, ci hai fatto una bella selezione

    RispondiElimina

Google+ Badge