lunedì 5 ottobre 2009

Gran Burrone Vivaio

Il secondo vivaio proposto si chiama "Gran Burrone": inizio subito dal nome perche` le prime foto propste dal web nella ricerca, non erano del vivaio bensi` di un luogo scelto da Tolkien con lo stesso nome; un curioso e felice caso di omonimia. Noi invece vogliamo parlare di un vivaio, gestito da Flavia Vicenzetto e Aldo Angotti, in cui l`elemento fondamentale diventano "le tecniche di coltivazione assolutamente biologiche".
Preferisco riportare integralmente la descrizione proposta da V.I.S.P.I., associazione cui il vivaio aderisce:
PROFILO
:Vivaio inserito in una azienda agricola totalmente biologica,situata fra meravigliose, incontaminate colline umbre.Coltiviamo le nostre piante senza forzature, curandole con propoli e macerati di erbe spontanee, con concimi a base di alghe marine.Sperimentiamo l’uso di Rimedi Floreali da noi prodotti, per rendere le piante meno sensibili ad agenti patogeni.Produciamo erbe aromatiche con ampie collezioni diLavanda, Menta, Salvia, Origano ,Timo, piante officinali particolari,come la Mandragora e la Stevia, erbacee perenni con predilezioni per le fioriture blu, piccoli frutti, arbusti e rampicanti insoliti o semplicemente dimenticati. Il vivaio apre solo su appuntamento,pensando a chi viene da noi non come ad un “compratore di piante”,ma un appassionato,anche se non necessariamente esperto,al quale dedicarci, senza fretta, passeggiando tra colori, forme e profumi.
Visita il nostro sito: http://www.biovivaiogranburrone.com/
CONTATTI:BIOVIVAIO GRAN BURRONELoc. Largnano, 2106025 Nocera Umbra (PG)tel.0742262088 - tel/fax 074281740Cell. 339 6800311E-mail : granburronevivaio@tin.it
La foto pubblicata e` tratta da V.I.S.P.I. www.vispi.info

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Badge