mercoledì 12 dicembre 2012

La Rosa di Natale | L'elleborus Niger

Tra i doni natalizi ci sono le piante, ma scommetto che la prima pianta che ci viene in mente è la Stella di Natale o Euphorbia pulcherrima. In realtà le piante in questo periodo........si, va bene, non sono tantissime ma ne esistono anche altre.

 
Non volendo puntare sulle "solite piante di appartamento" molto belle ma impersonali, ci sono tutte le piante da bacche che però..... si, sono soprattutto piante da esterno.
Ma allora, perchè no una Rosa di Natale, anche conosciuta come Elleboro?
Il nome scientifico di questa pianta è Elleborus Niger, è una piccola pianta perenne rizomatosa, adattissima a resistere alle basse temperature. Si adatta perfettamente alla maggior parte dei suoli e non ha bisogno di cure particolari. Dopo la fioritura non mantiene la parte aerea, che si riprorrà l'inverno successivo.

Questa pianta di taglia piccola, non solo vive bene in girdino, ma si adatta anche a piccole composizioni floreali divenendone la parte centrale; i fiori, riuniti in gruppo, possono essere bianchi candidi, screziati, rosa o gialli. In vendita le piante partono dai 3,00 euro circa, quindi un acquisto, bello e possibile!

Link:

Altri Argomenti:

7 commenti:

  1. Adoro questo fiore, in un mio post di qualche tempo fa, raccontai come per la prima volta l'ho scoperto, durante una passeggiata nel bosco... naturalmente era la versione selvatica, ma trovo che sia molto bella anche quella... Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Raffaella, ho di nuovo recuperato i tuoi commenti tra gli spam; ormai ci vado spesso! Ti consiglio questo fiore e piantalo in giardino tranquillamente; ricordati però che perde tutte le foglie nel periodo invernale, quindi non fare come me, che ho dimenticato la sua posizione e in primavera l'ho cavato!

      Elimina
  2. Sono davvero meravigliosi gli ellebori, hai ragione. Li ho notati anch'io dal fiorista...mi hai fatto venir voglia sai? Domani lo compro, forse mi dura più della stella di Natale che fatica ad arrivare alla fine delle feste...
    un abbraccio, Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lory, apprefitto di questa tua risposta per fare due cenni, posso? sulle stelle di natale; io ho lavorato in negozio di fiori quindi ho potuto vedere le cose dall'interno. Le stelle di natale se vuoi che durino, come tutte le piante, ma qui diventa clamoroso, deve essere BUONE, ossia le devi prendere presso un centro di fiducia riconosciuto. Ti dico questo perchè c'è molta speculazione su questa pianta; spesso il cliente medio crede di comprare una pianta in buona salute invece compera delle piante solo ormonizzate che hanno pochissime radici, quindi sono destinate a morte certa. Le piante certificate invece crescono benissimo anno dopo anno, basta potarle e poi difenderle dal freddo. I prezzi sfiorano anche i 30,00 euro se va bene!

      Elimina
    2. Adesso capisco! Sicuramente ho sempre acquistato stelle di Natale "non buone"...sono sempre più convinta di passare agli ellebori :-)
      Complimenti per la tua preparazione; che bello conoscere le piante a fondo come te... è un mondo assolutamente affascinante!
      un bacione, con stima ed affetto
      Loretta

      Elimina
  3. Ehi...adoro gli ellebori,proprio domenica sono andata per prati a vedere se erano spuntati quelli selvatici,verdi...ma sono in ritardo!!! Mi dovrò accontentare di quelli rosa che ho ordinato!!!
    e a gennaio prometto di trovare il tempo per leggere!
    ciao Lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto! guarda che chi ci guadagna sei proprio tu!

      Elimina

Google+ Badge