mercoledì 9 ottobre 2013

Alcuni Consigli per il Giardino di Ottobre

 
Finalmente le temperature stanno calando; per le amanti del mare e dell'estate certo, l'approssimarsi dell'inverno non è proprio una gran cosa, ma per le amanti del giardino significa invece fioriture invernali e lavori da fare, ma con tanti risultati. 
Quindi, qui di seguito alcuni appunti da prendere.

 Per i rampicanti e gli arbusti meglio accorciare i getti troppo lunghi; si può anche moltiplicare per propaggine o per talea. Quiest'ultima a seconda delle specie o varietà, ma perchè non tentare?
Vanno potate le rose; anche in questo caso, invece di gettare via i rami proviamo ad interrarle, magari all'ombra e sotto sorveglianza speciale. In alcuni casi si riesce a creare nuove piantine, fino a novembre inoltrato.
Se lo abbiamo dimenticato dobbiamo potare anche le lavande; togliamo via i vecchi fiori ormai appassiti ed anche in questo caso possiamo provare a fare qualche talea semilegnosa; le probabilità di riuscita sono inferiori, ma vale lo stesso discorso. Da tener presente con queste piante, come anche per altre aromatiche, che, se non volete che lignifico troppo occorre poterle bene ed in maniera decisa alla base.

 Iniziamo a porre a dimora i bulbi primaverili tipo tulipani e narcisi; abbiamo però ancora tempo anche per poterne cercare di nuovi, ma sempre prima del grande freddo. I bulbi hanno bisogno di molto freddo prima del caldo della bella stagione.
Iniziamo anche a mettere a dimora le Iris Barbate, magari più costose delle altre, ma un pochino alla volta...
Ripulire sempre il terreno da tutte le foglie secche o dai residui che inevitabilmente si producono.
Buon lavoro!

9 commenti:

  1. Anch'io ho un bel po' di lavori da fare.. lavanda già tagliata, ma devo rivedere le rose... e devo metterne a dimora altre... Buon lavoro anche a te! ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Raffaella, come stai? Anche io le lavande le ho già sistemate anche se, quest'anno ho impiegato più tempo proprio perchè ho dovuto sistemarle potandole un pochino di più, dato che stavano lignificando troppo. Per quanto riguarda le rose ho diverse talee che devo sistemare a terra; devo solo aspettare che le condizioni metereologiche me lo permettono. Buon lavoro!!!!

      Elimina
  2. Grazie, preziosissimi come sempre i tuoi consigli, ne farò tesoro.
    Un abbraccio, Loretta

    RispondiElimina
  3. Sì, è ora di fare un po' di giardinaggio... bulbi ed iris mi aspettanO!
    Un saluto
    Mug

    RispondiElimina
  4. Acabei de conhecer o seu blog lindo,achei maravilhoso.Visite-me:http://algodaotaodoce.blogspot.com.br/
    Siga-me e pegue o meu selinho!!!

    Obrigada.

    Beijos Marie.

    RispondiElimina
  5. Ciao Francesca! Anche se siamo in Novembre approdo su questo post ora, e così scopro il tuo blog... ce ne sono un'infinità di cucina e molti meno sul mondo del verde, quindi piacere di averti scoperta, anche se leggo che sei impegnatissima col nuovo lavoro... Un abbraccio verde
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Flora, molto lieta e grazie per il complimento. Infatti, mi piacerebbe dedicarmi ai miei blog come un tempo, ma impegni vari, tra cui il lavoro (per fortuna), mi lasciano poco tempo. E pensare che avrei moltissimo da condividere; speriamo per i prossimi periodi!

      Elimina
  6. Grazie dei consigli. Utilissimi per chi come me è alle prime armi. Buonaserata

    RispondiElimina

Google+ Badge