venerdì 31 maggio 2013

Le Rose, il Tempo, il Blog e le altre......

Questo blog è fermo ormai da qualche tempo, all'incirca un mese se non di più, quindi come minimo adesso, devo fermarmi e spiegare.....

Ho già pubblicato qualche info su FastiFloreali, ma qui oggi, facciamo qualche aggiornamento; era da qualche tempo che riflettevo sulla possibilità di cambiare lavoro, di prendermi qualche giorno di ferie e di riprendere vecchi contatti da cui sarebbe potuta ripartire l'idea giusta, il suggerimento, il consiglio sul da farsi.
Dopo tanto pensare, anzi rimuginare, tra una talea e l'altra, invio dei curricula e qualcuno mi risponde. Nuova attività commerciale, nuovi interessi, nuovi input, nuovissimo contratto. Contratto talmente nuovo che risulta essere a Tempo Indeterminato.....di questi tempi poi.....
Ma....ma....ma le talee diminuiscono, le piantumazioni sono un vago ricordo, le semine un elemento ormai sconosciuto, per non parlare della pasta fatta in casa, delle ciambelle e del pane di Giacomo al forno!
Insieme a questo, è da circa un mese e mezzo che le mie levatacce mattutine sono aumentate invece in maniera esponenziale e che, vedere un'amica è un pio desiderio......

Insomma, si lavora, si lavora, si lavora..... e poi? E poi sono reiniziate le elucubrazioni mentali, le discussioni, i dubbi, ed il solito dilemma; ma possibile che in questa società del benessere, alle soglie del terzo millennio, in questa civiltà multimediale............
ancora non si riesca neanche lontanamente a prendere in considerazione......
IL TEMPO FLESSIBILE?

3 commenti:

  1. Non so cosa intendi per Tempo Flessibile... ma mi sembra una cosa buona ^_^!!
    Qui non si vive più, sei 12 ore fuori di casa e nel fine settimana sei talmente stanca che non riesci a fare nulla di quello che vorresti!!!
    Comunque non si può fare a meno di lavorare altrimenti le tasse non le riesci a pagare e quindi... congratulazioni per il nuovo contrattone!!

    RispondiElimina
  2. Bentornata! I tuoi fiori mi mancavano...
    Non è davvero facile per noi donne miscelare il lavoro, la famiglia, le amicizie e soprattutto le passioni (che danno sapore alla vita). Ti auguro di trovare presto il giusto equilibrio e la serenità
    un abbraccio, Loretta

    RispondiElimina
  3. ciao Francesca avevo semplicemente scritto: e meno male che si lavora...di questi tempi è una fortuna ...e aggiungo che mi accodo a Lory quando scrive ' ti auguro di trovare presto il giusto equilibrio' ...Congratulazioni!!

    RispondiElimina

Google+ Badge