venerdì 25 giugno 2010

La Salvia Leucantha

E' a tutt'oggi l'orgoglio dei Giardini di Villa Hanbury a Ventimiglia: la bordura del percorso principale o Grand Route che porta al palazzo, realizzata con Salvia Leucantha.
La pianta è di origini ispaniche, come vuole il nome Mexican Bush, ma è ormai naturalizzata europea; alta e cespugliosa può anche raggiungere i due metri d'altezza per centoventi centimetri di larghezza. Per vederla in fiore occorre aspettare il mese di novembre o anche più tardi in relazione alle condizioni metereologiche, ma la vista è poi, spettacolare.
Tra le Labiate, è una perenne tra le più rigogliose e folte e può essere sistemata sia al sole che in mezz'ombra. In commercio, a parte la pianta madre, ne esistono alcuni ibridi, tra cui la più nota è la Midnight o Purple Velvet dai fiori interamente viola.




Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Badge