mercoledì 20 gennaio 2010

Il Filadelfo

Il Filadelfo e` una pianta rustica che ama molto il sole, e che genera splendidi fiori dall`ampia corolla bianca, ma il motivo per cui essa e` maggiormente ricordata e` il suo profumo.
Simbolo dell`amore fraterno, e malgrado le sue peculiarita`, questa pianta non e` molto diffusa, se non in giardini di vecchio impianto. Oggi, una delle raccolte piu` nutrite si puo` ammirare nei Giardini Botanici Hanbury presso Ventimiglia, in cui la curatrice Elena Zappa ne ha potuto catalogare e preservare almeno 20 specie provenienti dal Giardino Botanico di Wisley nel Surrey oppure dal Giardino Botanico di Strasburgo, sede della Collezione Nazionale Francese di "Philadelphus".

Il Philadelphus coronarius, la specie piu` conosciuta, raggiunge circa i quattro metri d`altezza e si ricopre di fiori semplici e bianche dal forte profumo; diffuso e` anche il Manteau d`Ermine, dal fiore piu` piccolo ma ricadente, oppure il Belle Etoile, dalla fioritura piu` tardiva, o ancora il Natchez dai fiori a calice e piccioli rossastri o infine il Virginal dai fiori doppi.

Queste specie si trovano facilmente in commercio, presso vivai specializzati oppure possono essere richieste presso alcune aziende che le trattano direttamente; come al solito allego in fondo gli indirizzi delle principali sedi presso cui trovare o richiedere maggiori informazioni su questa splendida pianta:
Beatrice Consonni, Erba/Como;
Liviana Nifantani, Varallo Pombia/Novara;
Fiorella Gilli, Villanova d`Asti/Asti;
La Campanella, Cervarese Santa Croce/Padova;
Giardini Botanici Hanbury, Ventimiglia/Imola;

Gerda Ff Arnoldsen

1 commento:

Google+ Badge